Percorso Benessere: modalità di accesso

Da venerdì 6 agosto, per accedere al Percorso Benessere e al Bistrot (servizio al tavolo) è richiesto il green pass.

Percorso Benessere

Il percorso termale tra relax e divertimento dedicato alle famiglie. Le vasche presenti sono tutte alimentate ad acqua calda termale senza l'aggiunta di cloro, che rilassa e lascia la pelle nutrita ed idratata.

Ingresso Giornaliero Adulto
21 €
Ingresso Giornaliero Adulto
Scopri

Estetica e Massaggi

Completa al meglio una giornata alle terme con i trattamenti del nostro Centro Estetico.

Massaggio Tuina Cinese
45 €
Massaggio Tuina Cinese
Scopri

Cosmetica

Dalle proprietà benefiche dell'acqua termale nasce la Linea Cosmetica di Bormio Terme, prodotti esclusivi nati dall'incontro tra più elementi naturali.

Crema Viso Purificante
25 €
Crema Viso Purificante
Scopri

Salute e Cure termali

La preziosa acqua termale di Bormio Terme, centro specializzato dal 1920, è utilizzata per cure inalatorie, balneoterapia, balneofangoterapia, fisioterapia e riabilitazione in acqua termale, percorso vascolare. Prova i benefici naturali delle nostre acque termali. 

Sport Performance Parziale
80 €
Sport Performance Parziale
Scopri

I nostri Corsi

L'acqua è una vera alleata del benessere fisico e mentale a tutte le età. Il nostro staff vanta anni di esperienza in acqua e organizza corsi per adulti, neonati, bimbi e per tutta la famiglia. Dall'acquaticità al nuoto, hydrobike, acquafitness: scopri tutte le attività proposte da Bormio Terme e iscriviti ai corsi in partenza.

Hydrobike
80 €
Hydrobike
Scopri

Bar e Ristorante

Il "Bistrot delle Terme" e il "Bar Terrazza Terme" sono i nostri spazi dedicati al gusto dove riscoprire il piacere di stare insieme.

Percorso vascolare


Cos'è, a chi è consigliato e quali sono i benefici del percorso vascolare? Scopri di più.

Il percorso vascolare è un trattamento che viene eseguito in una particolare piscina lunga e stretta composta da due vasche, separate da alcuni scalini, chiamate “camminamenti”. Una con acqua calda termale ad una temperatura di 35° e l'altra con acqua fredda a 12°.

Sfrutta le proprietà minerali dell'acqua termale e le proprietà fisiche dell'acqua stessa, in particolare la pressione idrostatica e la diversità di temperature.

Come agisce?

L'ingresso nelle due vasche a temperature differenti chiamato “contrast water immersion” stimola la circolazione periferica producendo un'alternanza tra vasodilatazione e vasocostrizione spingendo così i capillari ad un continuo dilatarsi e restringersi utile a mantenerli attivi ed elastici. Nello specifico le pareti dei vasi sanguigni, sotto l'effetto dell'acqua calda, aumentano il loro diametro garantendo un incremento del flusso ematico e conseguentemente una maggior perfusione dei tessuti. A contatto con l'acqua fredda invece i vasi sanguigni reagiscono contraendosi riducendo così il loro volume.

L'effetto prodotto dall'alternanza caldo-freddo viene potenziato dall'esecuzione di esercizi svolti nel camminamento di acqua calda, che vanno a stimolare ulteriormente l'afflusso ematico alla muscolatura coinvolta.

Per quali problematiche è indicato?

L'utilizzo di questa particolare piscina trova applicazione in numerose problematiche di tipo circolatorio e linfatico agli arti inferiori in particolare. Il trattamento si presta con ottimi benefici a quelle particolari patologie venose che spesso hanno insorgenza lieve, ma progressivamente evolutiva. Nasce quindi in questi casi la necessità oltre che curare, di prevenirne la comparsa.

Il percorso vascolare è utile per:

  • dolori muscolari da attività fisica
  • edemi ed ematomi post traumatici
  • sensazione di gambe gonfie e stanche
  • comparsa di varici e dilatazioni dei vasi superficiali
  • arteriopatie
  • stasi linfatiche

Come viene inserito nei trattamenti riabilitativi

Il percorso vascolare viene anche impiegato come coadiuvante al trattamento fisioterapico in molte casistiche. É infatti particolarmente apprezzato dai pazienti che hanno subito traumi muscolari, distorsivi o esiti di interventi chirurgici come nei casi di fratture e protesi, che presentano edemi ed ematomi nelle fasi acute pos-traumatiche e post-operatorie.

Viene anche proposto al termine della seduta fisioterapica in palestra per favorire la ripresa muscolare, accorciando i tempi di recupero. Come riportato nell'articolo di R. Morton la “contrast water immersion” aiuta a ridurre più velocemente la concentrazione di lattato nel sangue dopo attività fisiche anaerobiche. Per questo è molto utilizzato come recupero attivo da sportivi professionisti e non. Considerando le evidenze riportate in svariati studi scientifici riguardo la validità della “contrast water immersion”, possiamo sicuramente affermare che questa, inserita nell'iter riabilitativo personalizzato, apporta un valore aggiunto alla seduta fisioterapica.

Ricordiamo che la terapia viene eseguita sotto indicazione di medici e fisioterapisti.


Ti è piaciuto l'articolo? Approfondisci il tema con i nostri esperti fisioterapisti.

Prenota un appuntamento


Bormio Terme ti propone